Il transumanesimo si basa sul concetto che l’essere umano, inteso come Homo sapiens, non è lo stadio finale della nostra evoluzione, ma solo l’inizio di una nuova era. Il transumanesimo può essere definito come lo studio dei potenziali pericoli dell’uso creativo della scienza, della tecnologia e di altri mezzi per superare i limiti umani.Il movimento intellettuale e culturale che propone l’alterazione della condizione umana come possibile e desiderabile, usando la ragione e la tecnologia, abolendo così l’invecchiamento e aumentando le capacità intellettuali, fisiche e psicologiche della razza umana. Il transumanesimo può essere descritto come un’estensione dell’Umanesimo, da cui deriva in parte: “Non intendiamo solo usare mezzi razionali per migliorare la condizione umana e il mondo, ma vogliamo anche usare gli stessi strumenti per migliorare l’organismo umano ( creazione di una nuova specie vivente chiamata postumana). Ciò significa che non ci limitiamo ai mezzi solitamente sostenuti dagli umanisti (ad esempio l’istruzione), ma sosteniamo anche l’uso di mezzi tecnologici che, un giorno, ci consentiranno di andare oltre ciò che oggi chiameremmo umani. “. Lo scopo del transumanesimo è la creazione, attraverso la tecnologia, di una nuova “specie”, seguendo l’Homo sapiens. Una specie più evoluta che supera i limiti dell’Homo Sapiens: una nuova specie post-umana.

Un postumano è il discendente di un essere umano che è stato aumentato fino al punto di non essere più un essere umano. Pertanto, una volta raggiunto lo stadio postumo, le capacità intellettuali e fisiche saranno amplificate molto rispetto ad un essere umano (Homo sapiens). Un essere postumano sarà molto più intelligente di qualsiasi altro umano che abbia mai vissuto sulla terra e avrà un ricordo infallibile. L’organismo post-umano non sarà soggetto alla malattia e non invecchierà. Avra L’energia illimitata e la capacità di provare emozioni potrebbero anche essere amplificate, così come la capacità di apprezzare la bellezza artistica. Stanchezza e noia saranno sotto il nostro controllo. Tra i mezzi attraverso i quali i transumanisti sperano di raggiungere lo stadio post-umano sono: le nanotecnologie molecolari (di cui parlerò in un altro articolo), l’intelligenza artificiale (di cui ho già parlato), le medicine per aumentare l’età media della morte e molti altri . I postumani potrebbero essere umani biologici o vere e proprie macchine sintetiche dotate di intelligenza artificiale. Alcuni postumani potrebbero persino decidere di liberarsi dei loro corpi e vivere all’interno di supercomputer, assumendo la forma di pura informazione. Gli esseri postumi possono intraprendere attività e aspirazioni che non possiamo neanche immaginare, poiché una scimmia non ha la possibilità di comprendere la complessità della vita umana.

 

Secondo me c’è il rischio che creando questa nuova specie i due entrino in conflitto su chi è più forte dell’altro e chi domina l’altro. Anche vedere nuove specie sarà in effetti più superiore del nostro ed è inevitabile che finiremo per diventare loro schiavi.

Quindi tocca a noi controllare bene cosa vogliamo fare/creare!

Foto prese da pixabay

19 votes, average: 5.00 out of 519 votes, average: 5.00 out of 519 votes, average: 5.00 out of 519 votes, average: 5.00 out of 519 votes, average: 5.00 out of 5 (19 votes, average: 5.00 out of 5)
You need to be a registered member to rate this.
(3411 total tokens earned)
Loading...

Responses