Incredibile Evoluzioni Dei Prossimi Sviluppi Su Trybe

Trybe è una piattaforma decentralizzata di condivisione delle proprie conoscenze, che ha molte somiglianze ma anche miglioramenti imminenti alla famosa piattaforma Steemit. Stiamo evolvendo i meccanismi di condivisione di “intelligence” attraverso infrastrutture al di là del loro stato attuale. In questo articolo vorrei spiegare alla community l’enorme cambiamento che sta succedendo qui su Trybe. Questi cambiamenti sono stati documentati e sono accessibili nel Whitepaper. Trybe sta lavorando per creare una piattaforma di condivisione delle proprie conoscenze. Riteniamo di poterlo fare e stiamo prendendo provvedimenti, creando una maggiore esposizione, reddito passivo ed un’espansione delle opportunità legate all’uso del token.

 

Esposizione

Su Steemit uno dei piu’ grandi problemi per un nuovo utente e’ scrivere buoni contenuti senza ricevere alcun compenso. Al contrario coloro che si sono iscritti sulla piattaforma ai tempi d’oro, scrivono dei posts scritti anche male ma che ricevono grandi compensi. Qui su Trybe stiamo lavorando per correggere come venga data la valutazione dei posts e rendere gli articoli di qualità più accessibili a tutti.

Gli utenti possono pubblicare qualsiasi contenuto sul proprio profilo. Per scrivere il proprio post sul sito Web Trybe.one principale, gli utenti pagheranno 100 TRYBE ed il loro post verrà raccolto per essere esaminato da un team di persone considerate “first editor”. Questi avranno un portafoglio di almeno 20k TRYBE, inseriranno i posts nelle categorie pertinenti, accetteranno o rifiuteranno i posts (inviando un messaggio a colui che lo ha creato) e considereranno più categorie nella valutazione della recensione, tra cui qualità di come e’ stato scritto, qualità della ricerca, layout, pertinenza e unicità. Una volta pubblicato il post, il first editor dara’ una valutazione al post appena approvato, che poi verra’ sottoposto alla volontà del pubblico di curators (voi della community) che potrete valutarlo da 1 a 5 stelle.

Alla registrazione, gli utenti riceveranno 100T. Questo basta a coprire il costo della creazione del primo articolo che verra’ pubblicato sul sito. I 100T assicureranno che non ci saranno persone che spammeranno garantendo che tutti i posts avranno del tempo investito, sforzo e valore alle spalle.

Esistono anche “Secondary editors”, questi saranno coloro che hanno almeno 1k Tribe e che avranno postato almeno un post nella stessa categoria. Questi possono aggiungere recensioni agli articoli. Tutti i membri saranno in grado di valutare una delle recensioni editoriali per ogni post. Ogni post avrà un pagamento per il creatore di contenuti, gli editor e per chi lo valuterà. Si prevede che gli utenti che sono in prima fila per valutare le recensioni ricevano un pagamento più alto. Sotto questo modello ci si aspetta che per ogni articolo valga la pena essere letto e valutato e state sicuri che Trybe creerà esposizione per ogni articolo di valore.

Guadagno Passivo

Il secondo grande problema di Steemit è legato agli investimenti. Perché comprare Steem? Oltre ad acquistare Steem per auto votarsi quale incentivo c’è? Se gli utenti contribuiscono con denaro all’acquisto e alla detenzione di monete perché trovano valore, il prezzo delle monete aumenterà e l’intera comunità ne trarrà beneficio. Ma perché dovrebbe volerlo?

Noi a Trybe implementeremo un sistema di Staking della moneta,

I possessori di token TRYBE saranno in grado di mantenere (fare staking) i propri token per una quota del tasso di inflazione Trybe. L’importo che verrà pagato agli utenti che faranno staking dei propri token sarà pari al 10% del tasso di inflazione mensile. Questo staking mira a stabilizzare il prezzo del token ed a premiare i detentori a lungo termine. Il tempo minimo in cui i token possono essere staked è di 30 giorni e ci vorranno 3 giorni per riaverli liberi nel portafoglio (unstaked). (White paper, pag. 33)

Questo significa che avere e mantenere Trybe tokens puo’ generare un guadagno passivo. Questo non vuol dire che non possiate vendere i propri token Trybe ma al contrario converrebbe comprarli e far staking. Possiamo dire, mantenerli per la vita intera!

Opportunità dei Token

Un terzo grande problema di Steemit e’ il potere delle balene. Non e’ bello sentire come tu abbia bisogno di loro per poter guadagnare qualcosa. Su Trybe noi non crediamo si debba “succhiare energia da queste centrali elettriche” per poter guadagnare.

Attualmente risolviamo questo problema con una valutazione massima del peso di 200 TRYBE. Ciò consente ai nuovi utenti di competere con i vecchi. In futuro apriremo anche possibilita’ di lavoro in cui gli utenti possono fare offerte per la creazione di contenuti per gli inserzionisti.

Dopo valutazioni degli utenti, la società visualizzerà le statistiche di ciascun utente. I creatori di contenuti ritenuti idonei per queste offerte di lavoro riceveranno il 75% del guadagno sul post scritto. L’altro 25% andrà al fondo TRYBENETWORK. Le aziende lasceranno il feedback come recensione per aiutare gli scrittori a fare un buon lavoro.

Conclusione

Questi sono i modi in cui Trybe porterà l’esposizione, il reddito passivo e l’opportunità di guadagnare token token per la comunità. Ci saranno ulteriori updates che verranno aggiunti a breve e che renderanno Trybe una piattaforma di condivisione della conoscenza più avanzata. Quando questi saranno disponibili, Trybe sarà una “centrale elettrica” che porterà valore nelle mani di qualsiasi utente. Con questi nuovi sviluppi, continue discussioni e la nostra comunità intelligente ed in rapida crescita, pensiamo che potremmo migliorare le carenze di Steemit. Lavoreremo per diventare la piattaforma di condivisione di conoscenze più elegante, in voga e decentralizzata.

Whitepaper

https://docs.google.com/document/d/1pmXpR4JAaSrAlC00dQuwux_3N7_A0LqNooTlyDDQp2o

Telegram

https://t.me/joinchat/ImUGIU6dBddtwdz8Gymy8Q

Fonte originale

https://trybe.one/massive-evolution-of-upcoming-developments-to-trybe/

Recommend0 recommendationsPublished in Top Rated, Uncategorized, Italian
16 votes, average: 5.00 out of 516 votes, average: 5.00 out of 516 votes, average: 5.00 out of 516 votes, average: 5.00 out of 516 votes, average: 5.00 out of 5 (16 votes, average: 5.00 out of 5)
You need to be a registered member to rate this.
(1431 total tokens earned)
Loading...

Comments

  1. miti

    Molto interessante! Sono degli ottimi sviluppi, nella direzione della consapevolezza degli errori degli altri e nel tentativo di correggerli.
    Ma si ha un’idea dei tempi? Come verranno scelti gli appartenenti alle varie categorie?

    (0)
  2. pait

    grazie @webdeals per queste preziose informazioni. Attendiamo ulteriori novità e sono curioso anch’io dei tempi. Meriterà sicuramente degli approfondimenti per ogni singolo punto.
    un saluto, nicola

    (0)
    1. webdeals Post author

      ciao Nicola si anche io lo trovo molto interessante e sono curioso di come vorranno far il tutto.. non ci resta che aspettare e vedere!

      (0)
  3. Giorgio Pfefer

    Evidentemente si sta prendendo una strada molto interessante , mi domando se si ammeteranno anche post del tipo fotografie o viaggi come quelli di Miti su Steemit.

    (0)
  4. Dexpartacus

    Interessantissimo, mi hai delucidato alcuni punti che mi erano abbastanza oscuri, come ad esempio quello che bisogna pagare 100 token per la creazione di un articolo.
    Complimenti per l’impegno nella traduzione, che da quanto ho capito non è stata per nulla semplice…

    (0)