Ciao a tutti !!

Le VPN (Virtual Private Network) si utilizzano per collegare uno o più computer connessi a una rete privata utilizzando una rete pubblica (Internet).

Tra i principali utilizzi si può per esempio citare la possibilità di creare una “rete locale” senza che i dispositivi siano collegati fisicamente tra di loro.

Questo strumento può essere utile a una azienda che ha varie sedi in posti lontani e che hanno la necessità di condividere dati in modo sicuro.

Un’altro utilizzo può essere saltare blocchi geografici o evitare censura, per esempio in Cina non è permesso accedere a determinati siti web, oppure negli Stati Uniti e anche altri paesi non si può partecipare a le ICO. Con una VPN si potrebbe aggirare i sistemi di monitoraggio e censura.

Può anche essere utilizzata semplicemente per nascondere il proprio indirizzo IP e navigare su Internet in modo anonimo e sicuro.

Generalmente le VPN sono a pagamento, esistono anche gratuite le quali però non sono affidabili.

PROTON VPN , sviluppata dalla stessa società che ha creato Proton Mail, un gruppo di scienziati del CERN con base in Svizzera, offre un servizio di VPN a pagamento ma anche gratis, la versione gratuita è un po limitata però è più che sufficiente per un utilizzo casalingo e con grandi vantaggi grazie a che i loro server si trovano in Svizzera, con tutti i benefici di alta sicurezza e privacy caratteristico di questo paese.

Per procedere con l’installazione ti devi collegare al seguente link: https://protonvpn.com/download/ e scaricare la versione per il tuo dispositivo e sistema operativo.

Il processo d’installazione è molto semplice e veloce, una volta finito dovrai fare Log In e per farlo potrai utilizzare lo stesso username e password di ProtonMail , altrimenti ne crei uno nuovo.

 

Una volta logato vedrai il tuo “vero” indirizzo IP , e avrai la possibilità di connetterti con il tasto Quick Connect , facendo cosi il sistema sceglierà in modo automatico il server più efficace per il tuo caso, altrimenti puoi decidere te a quale connetterti selezionando il paese che preferisci.

Realizzata la connessione vedrai che il tuo indirizzo IP è cambiato, questo indirizzo e posizione geografica lo vedrà anche un’eventuale pagina web che traccia la tua posizione, alcuni siti su internet non sono accessibili da certi paesi , quindi se tu ti connetti ad un paese nel quale non esiste questo blocco tecnicamente sarai in grado di navigare, altri siti come per esempio le compagnie che vendono biglietti aeri online registrano il tuo IP in modo tale che la seconda volta che farai la stessa ricerca il prezzo inspiegabilmente salirà, e se ripeti la stessa ricerca salirà ancora, per cui se ti colleghi a un paese diverso tra le varie ricerche questo non accadrà dado che il sistema che registra il tuo indirizzo IP vedrà uno diverso.

Un ulteriore strato di sicurezza e anonimato lo puoi ottenere se attivi il pulsante Secure Core, con questa funzione si creano non uno ma ben due collegamenti simultanei, ciò significa che ti collegherai a un paese e questo a sua volta si collegherà ad un’altro , però come conseguenza la navigazione sarà più lenta.

Mi raccomando usatelo con criterio e buon senso e nel rispetto della legge. Non mi responsabilizzo di un eventuale utilizzo sbagliato o fuorilegge, l’intenzione di questo articolo è soltanto di carattere informativo .

Vi lascio il link alla pagina ufficiale di ProtonVPN : https://protonvpn.com/ dove troverete più informazione, e lascio anche il collegamento al post di ProtonMail.

ProtonMail – Sicura, Anonima e Criptata:  https://trybe.one/protonmail-sicura-anonima-e-criptata/ .

Un saluto.

Giorgio

Tutte le immagini sono mie.

13 votes, average: 5.00 out of 513 votes, average: 5.00 out of 513 votes, average: 5.00 out of 513 votes, average: 5.00 out of 513 votes, average: 5.00 out of 5 (13 votes, average: 5.00 out of 5)
You need to be a registered member to rate this.
(2336 total tokens earned)
Loading...

Responses

  1. miti

    Ottimo articolo Giorgio, davvero interessante. Quella delle compagnie aeree non la sapevo, ma la cosa non mi meraviglia, siamo costantemente sotto controllo e un servizio come quello che hai citato potrebbe restituirci la privacy, che è sacra.

    (1)