SgamePro è un applicazione per Smartphone che conterrà alcuni giochi gratuiti e altri scaricabili tramite la loro applicazione su Google Store ed Apple Store. Giocando a questi giochi si “mineranno” degli ECR20 token chiamati SGM, tutti i giochi saranno free-to-play e dunque non si pagherà per scaricarli, sono quei giochi che per guadagnare utilizzano la modalità di vendita interna di oggetti speciali utili ai giocatori per andare avanti nel gioco oppure vi chiedono di guardare qualche pubblicità, i token guadagnati giocando potranno essere utilizzati in differenti maniere:

– Metterli in palio nei Challenges del multiplayer asincrono, in questo modo farete una sorta di scommessa con altri giocatori che avranno un tot di tempo per accettare la sfida, mettiamo il caso che ci siano 12 ore per poter partecipare alla sfida, chi riuscirà ad ottenere più punti durante le 12 ore, al loro termine, guadagnerà tutti i soldi messi in palio dagli altri giocatori.

– Sarà possibile venderli sugli Exchange.

– Comprare oggetti speciali all’interno dei giochi o scambiarli per contenuti digitali come abbonamenti Netflix o Spotify.

– Inserire un indirizzo wallet e trasferire/scambiare SGM in qualsiasi valuta.

Nexex, dove gli utenti saranno in grado di acquisire SGM esclusivamente durante 60 giorni.

Il fondatore di SgamePro è una vecchia conoscenza della TV Italiana, l’ex iena Giampietro Cutrino meglio noto come Gip, il quale era consono fare divertentissimi scherzi, a volte anche di dubbio gusto. Dal 2010 non lavora più in televisione e si è dedicato a marketing per aziende. Si è dunque cimentato in questa nuova avventura riuscendo ad arruolare nella società, come socio, il più famoso Youtuber del globo, lo svedese Pewdiepie che ha la bellezza di più di 67 milioni di iscritti sul proprio canale, egli gli farà anche da testimonial, in futuro, durante un’intervista con lo Youtuber Marco Montemagno, Gip ha detto che non sarà l’unico influencer a partecipare al progetto.

Progetto il quale, dovrebbe tornare utile anche in termini di guadagno proprio agli influencers, dato che il sistema di referral sarà dedicato proprio a loro: più riusciranno a sponsorizzare ed attrarre giocatori, i quali dovranno scaricare l’applicazione, più alto sarà il numero di SGM che arriverà nei loro wallet grazie alle percentuali del referral.

Quando scaricherete l’applicazione, per iscrivervi vi verranno richiesti nome, cognome e numero di cellulare, quest’ultimo servirà per mandarvi tramite SMS un codice per attivare la vostra iscrizione.

 

La società ha sede in Svizzera, durante l’ICO hanno raggiunto i 6.6 milioni di franchi, momentaneamente un token ha il valore di 12 centesimi di franco svizzero, per comprarli a questo prezzo bisogna iscriversi alla newsletter presente sul sito e seguire le istruzioni che vi verranno mandate via e-mail. Ora la piattaforma è ancora in fase Alpha e non si può fare quasi nulla, se non ricevere qualche token ogni giorno giusto per ripagarvi di averla installata sul vostro device. Da dicembre dovrebbe arrivare la fase Beta, che permetterà di scaricare i primi giochi, quella definitiva dovrebbe arrivare ad aprile/maggio del 2019 e dovrebbe implementare la possibilità per i giocatori di fare il live streaming delle proprie partite. I giochi ai quali poter giocare direttamente sull’applicazione dovrebbero essere tre, mentre quelli scaricabili tramite di essa una ventina.

Se siete interessati ad approfondire potete vedere l’intervista su Youtube fatta a Gip da Le Fonti TV oppure quella fatta da The Cryptonomist sul proprio canale sempre con Gip protagonista, nella quale parla anche di un altro progetto molto interessante di nome Wallem, del quale parlo anche nel video che ho fatto sul canale Youtube Hard Rock Crypto!

Auguro a tutti voi una buona visione!

21 votes, average: 5.00 out of 521 votes, average: 5.00 out of 521 votes, average: 5.00 out of 521 votes, average: 5.00 out of 521 votes, average: 5.00 out of 5 (21 votes, average: 5.00 out of 5)
You need to be a registered member to rate this.
(3853 total tokens earned)
Loading...

Responses